FINTECH. Formazione e sviluppo del Digital project manager

FINTECH. Formazione e sviluppo del Digital project manager

La rivoluzione digitale impone ai professionisti che operano nel settore della finanza di prepararsi adeguatamente a tutti quei cambiamenti che stanno coinvolgendo in maniera sempre pi√Ļ dirompente il mercato finanziario. Si tratta di cambiamenti di una portata tale da aver condotto alla creazione del neologismo Fintech, risultato della crasi tra le parole ‚Äúfinanza‚ÄĚ e ‚Äútecnologia‚ÄĚ.

Sarebbe anacronistico per le compagnie bancarie e assicurative esimersi dal trovare le strategie migliori per coniugare nuove tecnologie e applicazioni finanziarie: proprio in risposta a tale esigenza nasce il master in Fintech che mira alla formazione di professionisti in grado di creare un ponte tra il management e le tecnologie informatiche.

Contenuti

Tematica CFU
Scenari, soggetti e temi del FinTech 10
Banche e FinTech 10
La consulenza finanziaria automatizzata e il mercato degli strumenti finanziari 12
Le piattaforme per la concessione di credito 10
Le valute virtuali 12
Prova finale 6

Finalità

L‚Äôapplicazione delle nuove tecnologie al mondo dei servizi finanziari sta assumendo un ruolo di assoluta rilevanza nell‚Äôeconomia globale con importanti ripercussioni in ambito giuridico-economico, e pi√Ļ in generale, in tutti i settori nei quali queste innovazioni producono effetti diretti ed indiretti. Il Master in Fintech ha proprio la finalit√† di consentire ai laureati che coniugano¬† l‚Äôinteresse per il mondo della finanza con abilit√† tecniche di comprendere, sviluppare e gestire le innovazioni, inserendosi con competenza nei settori dei servizi finanziari.¬†

Attività

I-UNIVERSITY: Intelligenza, Indipendenza, Integrazione. Questi i criteri formativi che caratterizzano l‚ÄôUniversit√† Telematica Pegaso, la cui mission risiede nel raggiungimento della completa interazione tra accademia e discente, finalizzata al costante perfezionamento delle qualifiche culturali e professionali, e che si realizza attraverso il proprio modello pedagogico di formazione continua (il Lifelong Learning) ed al ‚ÄúPersonal¬† Learning¬† Environment‚ÄĚ,¬† l‚Äôambiente¬† di¬† apprendimento personale che rende, appunto, l‚Äôapprendimento come centrale.

Grazie alla capacità di rispondere in maniera flessibile ed efficace alle esigenze degli studenti, Pegaso ne intercetta  adeguatamente  le finalità  educative  e  lavorative  nei percorsi di studio prescelti, e garantisce piena indipendenza e personalizzazione della didattica.

Privi di alcun vincolo di presenza fisica ma costantemente tracciati, i corsi consentono, pur nella loro peculiarità, di seguire allo stesso tempo lo studente e monitorarne il continuo livello di apprendimento, anche attraverso i frequenti momenti di valutazione ed autovalutazione.

La metodologia didattica dell‚ÄôUniversit√† Telematica Pegaso prevede l’utilizzo di percorsi didattici costituiti da learning objects (unit√† di contenuto didattico), in cui convergono molteplici strumenti, materiali e servizi, che agiscono in modo sinergico sul percorso di formazione ed apprendimento dello studente. Il discente, infatti, dispone: del testo scritto della lezione, con riferimenti bibliografici e note; delle diapositive (arricchite da testi, tabelle, immagini, grafici) commentate in audio dal docente; dei filmati delle lezioni, disponibili in modalit√† sincrona e/o asincrona; delle esercitazioni di autovalutazione per la verifica dello stato di apprendimento.

Ogni¬†studente¬†partecipa alle attivit√† della¬†propria¬†classe virtuale, coordinata da tutor¬† esperti¬† dei contenuti¬† e¬† formati¬† agli¬† aspetti tecnico-comunicativi della didattica on-line, ed √® seguito dal titolare della disciplina¬†¬† che¬†¬† √®¬†¬† responsabile¬†¬† della¬†¬† didattica.¬† L’attivit√† di guida/consulenza √® svolta attraverso la creazione di spazi virtuali interattivi sincroni ed asincroni (forum, web conference, sessioni live, etc.) o, in caso di richieste di chiarimenti personalizzati, via e-mail.

Adempimenti Richiesti

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • Studio del materiale didattico appositamente preparato;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  • Partecipazione alle attivita di rete;
  • Superamento della prova finale¬† (modalit√† scritta).

Il corso potrà prevedere degli incontri in presenza ad integrazione delle attivita formative.
Gli esami si terranno presso le sedi dell’Ateneo.

Titoli per l’Ammissione

Costituiscono titolo di ammissione al Master:

  • diploma di laurea quadriennale del previgente ordinamento;
  • diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale.
Contattaci con Whtaspp
Invia con Whatsapp
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com